Canile Bologna, Bosco (Lega Nord): “Rizzo Nervo diserterà commissione su futuro cani e gatti. Promesse da marinaio in fase congressuale sono autogol.”

Canile Bologna, Bosco (Lega Nord): “Rizzo Nervo diserterà commissione su futuro cani e gatti. Promesse da marinaio in fase congressuale sono autogol.”

Dal 1 ottobre 2017 il canile/gattile di Trebbo di Reno sarà privo di un gestore. Come sappiamo il bando scaduto il 31 agosto per l’affidamento della struttura (a partire dal 1 di ottobre 2017) è andato deserto e l’attuale gestore non è in grado di conservare, neanche temporaneamente l’incarico. Una situazione molto preoccupante che è stata tempestivamente segnalata da diversi consiglieri e oggetto di un odg che il PD ha deciso di rimandare in Commissione a fronte delle rassicurazioni offerte dell’Assessore Rizzo Nervo circa l’impegno della Giunta. Rassicurazioni ribadite anche in occasione di una domanda d’attualità dove l’Assessore confermava la disponibilità a confrontarsi con i consiglieri, lo staff e l’attuale gestore per trovare al più presto delle soluzioni.
Apprendiamo oggi, con grande disappunto, che queste promesse sono state bellamente disattese: l’Assessore ha, infatti, comunicato l’indisponibilità a presenziare all’Udienza conoscitiva richiesta.
Se Rizzo Nervo non è in grado di rispettare gli impegni assunti, anticipi le proprie annunciate dimissioni e lasci l’incombenza a qualcun altro così potrà dedicarsi a tempo pieno al Congresso provinciale.
Fare promesse da marinaio in questa delicata fase non è il più lungimirante degli stratagemmi per un candidato. Non mancano certo, tra i tesserati del PD, persone molto sensibili al benessere degli animali che, nella scelta del nuovo Segretario, terranno in debito conto questo atteggiamento irresponsabile.”
++
Umberto Bosco
Consigliere Comune di Bologna

Related Posts
UmbertoBosco

Leave a reply