Canile Bologna, Bosco (LN): “Impianti di riscaldamento insufficienti. La struttura necessita di interventi strutturali”

“Oggi, assieme ad alcuni colleghi, ho effettuato un sopralluogo al Canile intermunicipale di Bologna e Castel Maggiore. Le rigide temperature, unite alle abbondanti piogge dei giorni scorsi, hanno lasciato il segno, con diverse aree allagate e ghiacciate. Si sono ghiacciate anche le ciotole d’acqua all’interno dei box nonostante siano riscaldati. Oltre al bando per la gestione del canile che mi auguro sarà più generoso dei precedenti, sono necessari interventi strutturali per garantire una permanenza dignitosa ai cani durante le temperature più estreme. Più confortevole la sistemazione dei gatti anche se fa rabbia avere un gattile nuovo di zecca a pochi metri e non poterlo utilizzare per i “ricatti” del Comune ci Castel Maggiore che nega l’agibilità degli spazi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.