Ennesimo attacco al banchetto Lega Nord a Bologna

20160524_160640Oggi pomeriggio alle 16 si è consumata l’ennesima aggressione al banchetto della Lega Nord sito in via Rizzoli.
Un gruppo di due ragazze e un ragazzo, con azione chiaramente premeditata, mi hanno da prima interpellato circa i dettagli del mio progetto di legge “antimoschee” per poi avventarsi senza preavviso sul mio materiale elettorale, danneggiandolo irreparabilmente.
Il rapido intervento della polizia ha consentito di identificare i responsabili che sono stati prontamente denunciati.
La settimana scorsa si è verificato un episodio analogo. Sempre grazie all’intervento della polizia, detto episodio non scaturì in violenza fisica e danni materiali.

In questa città il libero e civile confronto è spesso precluso alle minoranze che devono subire sia la criminalizzazione da parte della maggioranza sia l’intolleranza e la prepotenza dei centri sociali e chi chiunque consideri inaccettabile la presenza e le proposte della Lega Nord.

Ringrazio il movimento Lega Nord che, nelle figure del Commissario Provinciale, Stefano Ruozzi e della Candidata Sindaco, Lucia Borgonzoni nonché dei numerosi iscritti e candidati, mi ha manifestato la sua vicinanza e solidarietà.

Ufficio Stampa
Umberto Bosco
Candidato Consigliere Lega Nord
Comune di Bologna e autore del progetto di legge “antimoschee”.
ufficiostampa@umbertobosco.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.