Parcheggiatori abusivi al Maggiore, BOSCO E MALOSSI (LEGA):”Situazione di degrado inaccettabile, è necessario presidio fisso di polizia”

Parcheggiatori abusivi al Maggiore, BOSCO E MALOSSI (LEGA):”Situazione di degrado inaccettabile, è necessario presidio fisso di polizia”

“Non è ammissibile che davanti all’ospedale Maggiore, presidio di sanità pubblica, si trovino parcheggiatori abusivi che importunano con richieste e minacce i pazienti e i visitatori dell’ospedale”- lo fanno sapere in una nota congiunta Umberto Bosco, consigliere comunale della Lega a Bologna e Nicolò Malossi, coordinatore provinciale Lega Giovani.
“Secondo l’amministrazione comunale è sufficiente mandare in modo sporadico una volante della polizia municipale per contrastare questo fenomeno”- afferma Bosco -” peccato che appena la volante si allontana i parcheggiatori tornano in azione”
“Manca un piano lungimirante di sicurezza in un luogo strategico come un’ospedale”- precisa Bosco. Sulla stessa linea Malossi: “Come Lega riteniamo che a una critica debba seguire una proposta costruttiva, ecco perché riteniamo che in attesa dell’ultimazione del nuovo parcheggio, l’amministrazione comunale debba istituire un presidio fisso al Maggiore e sequestrare ai parcheggiatori il denaro estorto con l’inganno e le minacce”.
Oggi la lega ha pubblicato un video-denuncia sulla situazione del parcheggio all’Ospedale Maggiore.

Related Posts
UmbertoBosco

Leave a reply